recupero e riciclo

07 Giugno 2019

L'esercito degli artisti del riciclo

Da rifiuti ad opere d’arte. E’ la filosofia alla base delle opere di un numero sempre maggiore di creativi che fanno dei materiali di recupero la base delle loro produzioni. Abiti con bottiglie di plastica, volti realizzati con i microchip, ballerine di cartone riciclato, forcelle di biciclette che diventano sculture: tutto può avere una seconda vita.

continua a leggere

06 Aprile 2019

Gnocchetti gialli ai porri

Avete della polenta avanzata che non sapete come riutilizzare? Questa ricetta è perfetta per creare un ottimo primo piatto con gli avanzi del giorno prima.

continua a leggere

31 Marzo 2019

Pastasciutta del brigante

Un primo piatto veramente gustoso, che saprà conquistare tutti. Da provare anche nella variante con cavolfiore.

continua a leggere

23 Gennaio 2019

Da imprenditore ad aggiustatutto: l'avventura sostenibile di Gianluca Pagella

Gianluca Pagella, 51enne piemontese, dal fallimento della sua azienda ha trovato lo stimolo per "inventarsi" un nuovo mestiere, sostenibile e oggi ricercatissimo: l'aggiustatutto. Ci racconta la sua storia.

continua a leggere

08 Dicembre 2018

Spugne fai da te

Spesso si acquistano, senza pensarci, spugne in materiali plastici non rinnovabili o, ancor peggio, spugne di mare, ovvero esseri viventi di cui difficilmente sappiamo la provenienza e se sono stati pescati con metodi "etici". Perché, invece, non proviamo ad autoprodurre delle spugne con materiali di recupero? Ecco come fare.

continua a leggere

02 Dicembre 2018

Riparare sia un diritto: petizione al commissario europeo per l'ambiente

Verrà presentata il 5 dicembre al Ministero dell’Ambiente la petizione di Giacimenti Urbani e Restarters Milano sul diritto alla riparabilità degli elettrodomestici. La misura, collegata allo sviluppo della normativa Ecodesign, vede contrari Italia, Germania e Inghilterra.

continua a leggere

21 Settembre 2016

Stop allo spreco alimentare con Recup!

Si chiama Recup ed è un progetto contro lo spreco alimentare. Alla fine dei mercati, i volontari fanno il giro tra le bancarelle, quello che avanza viene raccolto e ridistribuito a chi ne ha bisogno.

continua a leggere