#stopCetaDay, il 5 novembre tutti in piazza

La Campagna Stop TTIP e Ceta (di cui Terra Nuova fa parte) mobilita i cittadini sabato 5 novembre per opporsi agli accordi di libero scambio che derubano popoli e Stati della loro sovranità.

03 Novembre 2016

«Saremo in varie città d’Italia, con iniziative pubbliche e in piazze virtuali, ancora una volta per opporci dal basso agli accordi di libero scambio nemici delle persone e del pianeta - spiegano i promotori della Camagna - Dopo la grande manifestazione del 7 maggio a Roma, la Campagna Stop TTIP rilancia la mobilitazione sui territori con lo #StopCETAday di sabato 5 novembre. Contestualmente, diffonderemo “CETA: attacco al cuore dei diritti “, un adattamento del dossier “Making Sense of CETA” pubblicato a settembre da numerose organizzazioni della società civile europea».

«Siamo chiamati a ribadire il nostro no all’accordo UE-Canada, il cavallo di Troia del TTIP. Oltre ad essere altrettanto pericoloso, il CETA apre le porte dell’Europa a più di 40 mila multinazionali statunitensi con una sede in territorio canadese. Dopo accelerazioni e brusche frenate, Bruxelles e Ottawa sono sicure di firmare il trattato entro l’11 novembre. Poi toccherà al Parlamento Europeo ratificare, e infine ai governi nazionali. Ma a quel punto, il CETA sarà già per buona parte in vigore a causa dell’applicazione provvisoria, proposta dalla Commissione UE e avallata dai capi di Stato. Riteniamo inaccettabile scavalcare i parlamenti nazionali su materie di tale importanza per la vita dei cittadini. Non condividiamo l’impostazione dei grandi accordi commerciali, costruiti su misura per il grande business a discapito dei diritti e dei beni comuni. Per questo invitiamo tutte le cittadine e i cittadini a scendere in piazza per fermarli ancora una volta».

Iniziative di piazza (in aggiornamento continuo QUI )

A Roma, dalle ore 11, spaghettata #StopCETA davanti a Montecitorio. Informazioni su https://www.facebook.com/events/132545393887527/

A Milano, dalle ore 11, giornata #StopCETA all’Arci Bellezza. Informazioni su http://stop-ttip-milano.net

A Torino, dalle ore 15, presidio #StopCETA sotto il grattacielo San Paolo. Informazioni su https://www.facebook.com/events/1814157412202551/

A Udine, dalle ore 15 , evento #StopCETA in piazza XX settembre. Informazioni su https://www.facebook.com/events/185307835206551/

A Verona, dalle ore 10, presidio in piazza Bra. Alle ore 11, partenza corteo #StopCETA. Ore 12, presidio sotto la sede di Confindustria. Informazioni su https://www.facebook.com/events/205012429926824/

Il dossier da spedire a Europarlamentari e Capigruppo Camera e Senato

“CETA. Attacco al cuore dei diritti” , è l’estratto del dossier “Making Sense of CETA” curato dalla Campagna Stop TTIP Italia (qui la versione da 18 Mb ). Spediscilo agli europarlamentari del tuo comprensorio (trovi le email e gli account twitter in questa pagina ) e ai Capigruppo di Camera e Senato:

Capigruppo al Senato
luigi.zanda@senato.it; paolo.romani@senato.it; renato.schifani@senato.it; lucio.barani@senato.it; karl.zeller@senato.it; mario.ferrara@senato.it; gianmarco.centinaio@senato.it; anna.bonfrisco@senato.it

Capigruppo alla Camera dei Deputati
r.brunetta@camera.it; cecconi_a@camera.it; dellai_l@camera.it; fedriga_m@camera.it; lupi_m@camera.it; monchiero_g@camera.it; pisicchio_g@camera.it; rampelli_f@camera.it; rosato_e@camera.it; scotto_arturo@camera.it

Presidente della Camera
http://presidente.camera.it/10

Presidente del Senato
pietro.grasso@senato.it; rosario.aitala@senato.it

Sui Social

Su Twitter e Facebook utilizziamo gli hashtag #StopCETA, #StopTTIP e #StopCETAday per raccontare questa giornata con immagini e messaggi da tutta Italia:

  • carica e diffondi il dossier sui tuoi social (https://stopttipitalia.files.wordpress.com/2016/10/ceta_dossier_373kb.pdf ), accompagnato dagli hashtag #StopCETA e #StopCETAday
  • Invia i seguenti tweet per sostenere la giornata durante il tweetstorm (5 novembre dalle ore 11.00):
    .@CarloCalenda oggi è lo #StopCETAday. Serva un dibattito pubblico su #CETA ora @StopTTIP_Italia.@lauraboldrini sostenga un dibattito parlamentare su #CETA prima della ratifica. Necessario analizzare criticità @StopTTIP_Italia #StopCETA#StopCETAday vuoi sostenere le azioni @StopTTIP_Italia? diffondi il dossier #StopCETA a tutti i tuoi contatti http://bit.ly/2e1fa8h

di Terra Nuova

Video

stop palma Luca Berini

04/11/2016 08:56

Per il bene di persone, animali piante e terra,rinunciate definitivamente alla produzione di olio di palma,ed al suo uso. La nostra salute dipende dalla salute del nostro ambiente. Rispettiamolo per favore.

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra