La Casa Rotta (Cuneo)

Nelle Langhe, sulle colline tra Cherasco e La Morra, si trova una cascina settecentesca abbandonata da circa 30 anni e ora in comodato d'uso all'associazione di promozione sociale LaCasaRotta.

Fraz. San Bartolomeo n°94-96 - Cherasco CN
Michela 3393812950 - Stefano 3336861486
www.lacasarotta.com
casa.rotta@yahoo.it

LaCasaRotta è un gruppo di donne, uomini, bambini con annessi amici vicini, lontani, partiti, ritornati.
Viaggiatori, geologi, architetti, teatranti, apicoltori, grafici, stagisti con la voglia di esserci, dire e fare qualcosa per il territorio in cui abitano, per creare uno spazio pubblico informale di scambio, conoscenza, aperto a nuovi stimoli. Persone provenienti da diversi ambiti con competenze varie e voglia di cambiare e trasformare con cosciente amore, nel piccolo, lo stato delle cose.
Nelle Langhe, sulle colline tra Cherasco e La Morra si trova una cascina settecentesca abbandonata da circa 30 anni e ora in comodato d'uso all'associazione LaCasaRotta.
Il territorio mette a disposizione molte risorse e possibilità: LaCasaRotta vuole percorrere nuove vie ma anche riscrivere quelle dimenticate, vuole creare nuovi luoghi di aggregazione, di vero scambio tra generazioni e culture, di occasioni di solidarietà per contrastare l'esclusione e ritornare a essere insieme, comunità.
Il progetto, ideato da un gruppo di giovani locali e non, rappresenta la forma di sviluppo dal basso che trasforma, senza snaturare, il territorio in laboratori aperti a tutti: giovani, migranti, adulti, bambini, nomadi e stanziali....
Il desiderio è recuperare una cascina abbandonata per farne un centro di incontro e aggregazione, un laboratorio attivo di cultura, un crocevia di scambi tra saperi diversi e prove pratiche di sostenibilità ambientale. Un luogo dove le persone possono incontrarsi, dialogare ma anche imparare, progettare, sognare, esprimersi, bere, mangiare, suonare, fare arte, rilassarsi, ballare, coltivare, giocare.

Un luogo per trovare nuove "rotte"
Perché CasaRotta?
La Casa è un luogo, fisico, bello, accogliente. Ed è rotta perchè è la rottura degli schemi e delle forme che interessa i giovani pionieri: trovare nuove "rotte" ovvero nuovi orizzonti, direzioni e paradigmi più umani e sostenibili.
Un viaggio nomade-stanziale per raccontare che, con costanza e ostinazione, si possono tracciare nuove rotte.
Oggi a LaCasaRotta puoi trovare: un forno comunitario, uno spazio per ospitalità temporanea, laboratori, incontri, esposizioni e concerti, un gruppo di acquisto solidale.
Dopo il restauro, LaCasaRotta diventerà un ecovillaggio, un progetto di cohousing, per condividere spazi e tempi tra persone diverse, un circolo-bistrot-culturale, un progetto agricolo sostenibile.

Scopri LaCasaRotta a fumetti cliccando qui!

Contatti: Ivana 3382386835
casarotta.blogspot.it