Maggio: giornate dell'abitare collaborativo

La Rete italiana cohousing e la Rete italiana villaggi ecologici - RIVE partecipano alle Giornate Europee dell'abitare collaborativo, in rete con altre realtà italiane ed europee.

10 Maggio 2016

Continua a crescere il numero delle comunità intenzionali in Europa e iniziative di abitare partecipativo. Ma di che cosa stiamo parlando? Di un movimento che sperimenta un nuovo modo di abitare, inteso non solo come contesto in cui è inserita la propria casa ma anche e sopratutto come uno spazio di relazione e azione, sostegno reciproco e creatività. Uno spazio in cui è possibile imparare a prendere decisioni condivise, in cui sperimentare un diverso rapporto con la Natura e ricostruire il senso di responsabilità di una cittadinanza attiva.
Nel 2009 nasce in Olanda l'Intentional Communities Day, la Giornata delle Comunità intenzionali che, dal 2013, grazie al coordinamento di associazioni francesi Habitat Partecipatif, ha fatto di questa giornata un evento europeo. Quest'anno anche l'Italia aderisce all'iniziativa proponendo al pubblico eventi a porte aperte in ecovillaggi, cohousing e progetti di vita comunitaria.
L'organizzazione comune delle "porte aperte" 2016 vorrebbe dare maggiore forza ad un giorno istituzionalizzato, dedicato alle comunità intenzionali e all'abitare partecipativo, riconosciuto a livello europeo, oltre a mettere le basi per una rete europea dell'abitare partecipativo.
Trovate le date dei singoli eventi che si terranno durante tutto il mese di maggio a questo link: www.porteaperte.ecovillaggi.it
Media partner: Terra Nuova Edizioni

Alcune delle realtà aderenti:

Ecovillaggi
La Comune di Bagnaia, Sovicille (SI)
Torri Superiore, Ventimiglia (IM)
Corricelli, Prato
Ciricea, Piteccio (PT)

Tempo di Vivere
Federazione di comunità di Damanhur, Vidracco (TO)
Habitat, Gambassi Terme (FI)

Ecovillaggie cohousing in divenire
Per - Il Parco dell'Energia Rinnovabile, Guardea, (TR)
Casa Lonjer, Trieste
Cà dei Venti, Prato

Cohousing
SanGiorgio, Ferrara
Itaca, Modena
Numero Zero, Torino
La Corte dei Girasoli, Vimercate (MB)
Il Fragolone, San Lazzaro di Savena, (BO)
Ecosol, Fidenza (PR)

Cohousing in divenire
SoLE CoHousing, Torino
Co-Housing Pero, Pero (MI)
Cohousing R-URbano leCASEfranche, San Martino in Villafranca (FO)

Parteciperanno inoltre:
Associazione ACMOS, progetto di coabitazione solidale “diventare adulti"
Casa Netural, Matera
Coop. Inventare l'abitare, Roma
Coop. Scarsellini, Milano
Housing Lab Milano
SMS Milano
Porto15, Bologna

di Francesca Guidotti

Posta un commento