Il pentito di Big Pharma

"Alle industrie farmaceutiche non importa della vostra vita, importa del loro portafogli. Per loro non siete malati, siete consumatori". A parlare è John Rengen Virapen; la sua conferenza in Germania qualche tempo fa sta facendo il giro del mondo. Lui è un "pentito" dell'industria farmaceutica.

13 Febbraio 2014

"Alle industrie farmaceutiche non importa della vostra vita, importa del loro portafogli. Per loro non siete malati, siete consumatori". A parlare è John Rengen Virapen; la sua conferenza in Germania qualche tempo fa sta facendo il giro del mondo. Lui è un "pentito" dell'industria farmaceutica.
"Ho speso 35 anni della mia vita lavorando nell’industria farmaceutica … e loro non fanno altro che annientare la popolazione di questo mondo - ha detto davanti ad una folta platea Virapen al convegno promosso dall'associazione tedesca

- perché lo fanno? Perché vogliono fare soldi, soldi, soldi. A loro non importa della vostra vita, a loro importa solo del loro portafogli. Non sono interessati a curare nessuna delle vostre malattie: tutt’altro. Sono interessati a farvi prendere nuove malattie. Voi per loro non siete malati. Siete consumatori». Parole durissime (non è dato sapere se Virapen sia stato bersaglio di denunce per quanto pronunciato in quella conferenza), che comunque arrivano dopo anni di denunce riguardo le pressioni che Big Pharma fa sui medici; denunce uscite anche sulle stesse riviste scientifiche (il British Medical Journal in primis).
Virapen è stato rappresentante di commercio per la filiale di un grande gruppo farmaceutico ed è una sorta di "pentito". La sua testimonianza è visibile su un video che alleghiamo e che riprende stralci della conferenza organizzata dall'Anti-Zensur-Koalition. Virapen ha pubblicato anche un libro per raccontare nel dettaglio i meccanismi che stanno alla base del mercato dei medicinali. Si intitola “Side effects: Death. Confessions of a Pharma-Insider” Che si può scaricare

.
Nel libro, Virapen si sofferma a lungo nel raccontare il caso Prozac, affermando di avere addirittura "corrotto il governo svedese per ottenere l’autorizzazione a vendere il farmaco". Oggi Virapen è in pensione, ha confessato quanto fatto e punta il dito sul sistema.

©Riproduzione riservata

di Beatrice Salvemini

Video

Il pentito di Big Pharma
  • Attualmente 3.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.5/5 (2 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!