Riciclare fondi di caffè

Il caffè oltre a essere una bevanda che aiuta la concentrazione e ci fa svegliare la mattina è anche un'ottima risorsa per l'orticoltura, la pulizia della casa, cosmetici e altre utilità che poche persone conoscono. Sembra una specie di magia, ma in realtà con un po' di ingegno, tutti anche i bambini possono scoprire quanto sia divertente e utile riciclare gli scarti alimentari.

13 Aprile 2017
Riciclare fondi di caffè

Ogni mago che si rispetti ricicla tutto ciò che gli passa sotto il naso e il caffè, anche se i maghi non lo bevono, è una fonte di riciclo meravigliosa.

Sia se fatto con la moka, sia con la macchinetta, la polvere di caffè esausta ha mille utilizzi: scopriamone alcuni che faranno felici un po’ tutti in casa.

 

Allontanare le formiche

Spesso ci affidiamo a prodotti tossici che creano problemi sia a noi che al pianeta stesso; la polvere di caffè riciclata è un’ottima alternativa naturale. Metti i fondi di caffè usati in una ciotola aperta negli angoli della casa o nei luoghi di passaggio delle formiche.

 

Pentole incrostate

Per pulire le pentole in modo naturale utilizza un po’ di fondi di caffè, spugna, acqua e se è il caso sapone, olio di gomito, un po’ di polvere magica e tanta energia!

 

Concimare fiori, piante e orto

Cospargi di fondi di caffè l’orto quando è a riposo, di solito in inverno, oppure la superficie del terreno dei vasi da fiori ma non troppo vicino alla pianta.

 

Humus

Se proprio hai tanti fondi mettili nella compostiera e vedrai che con il tempo creeranno dell’ottimo terreno.

 

Odori sgradevoli addio!

Questa polvere magica toglie anche i cattivi odori dal frigorifero, basterà raccoglierla in una ciotolina aperta; nella pattumiera invece metti la polvere direttamente sul fondo.

Per tutti questi utilizzi, fai attenzione a cambiare spesso la polvere di caffè, perché essendo umida dopo qualche giorno ammuffirà. Potrai ovviare a questo problema facendo essiccare la polvere di caffè esausta all’aria o al sole.

 

Articolo tratto dal libro "Bibbidi bobbidi bu" (Terra Nuova Edizioni)

Autoproduzione per bambini? Perché no! Un’attività che ultimamente spopola tra gli adulti può essere anche uno strumento per insegnare ai nostri figli il valore del riciclo, la genuinità delle cose semplici, il rispetto per l’ambiente e l’amore per la manualità.
Dal bagnoschiuma ecologico ai sacchetti profumati, dalla mangiatoia per gli uccelli alla ricetta per realizzare colori e gessetti, fino ad arrivare al salame di cioccolato e ai lecca lecca per le feste, questo libro propone 79 attività creative da fare insieme ai più piccoli, senza mai dimenticare leggerezza e divertimento, ingredienti fondamentali per coinvolgerli e non farli annoiare.

Bibbidi Bobbidi Bu! è la formula magica per eccellenza, la parola vivificatrice attraverso la quale l’autrice trasforma l’autoproduzione in un universo incantato e affascinante, dove il gioco diventa un momento di condivisione dal valore immensamente formativo. 

 

 

IN OFFERTA SCONTO 15% su www.terranuovalibri.it

di Stefania Rossini


Forse ti interessa anche:

Posta un commento