Al Parlamento europeo per presentare il progetto Salus

L'ecovillaggio Lumen, sede dell'omonima scuola di naturopatia, porta all'attenzione dei politici europei un nuovo concetto di salute e prevenzione

06 Luglio 2019
Milena Simeoni, foto di Elka Pirovano

Ha fatto tappa in aprile al Parlamento europeo per la presentazione del progetto Salus, l'ecovillaggio Lumen (San Pietro in Cerro, Pc) che dopo anni di esperienza e studi, grazie anche alla scuola di Naturopatia attiva dal 1992, ha portato a Bruxelles la conferenza “Salus, la centralità del paradigma salute” con l'intento di divulgare un nuovo concetto che pone al centro la promozione della salute e la prevenzione, non solo la cura delle malattie.

Milena Simeoni, direttrice didattica della scuola di Naturopatia Lumen e residente dell’ecovillaggio, racconta l'esperienza iniziata 27 anni fa con la fondazione dell’associazione e arrivata fino ad oggi con il consolidamento del nuovo paradigma che prima di tutto la comunità applica negli stili di vita: “Siamo un esperimento vivente. Sessantadue residenti e molti soci che, con le proprie scelte quotidiane, costruiscono salute per se stessi, l’ambiente e gli altri esseri viventi, con un ridotto consumo di proteine animali, di farine raffinate, di cibi ad alto indice glicemico, con pratiche per il benessere del corpo, della mente, delle emozioni, dello spirito e, non ultimo, delle relazioni.

Lumen al Parlamento europeo, foto Elka Pirovano

Lumen al Parlamento europeo, foto Elka Pirovano

Pratiche che sono state in buona parte validate dalla scienza come strumento per ridurre l’incidenza delle patologie cronico-degenerative, l’inquinamento ambientale e, di conseguenza, i costi sociali.

Negli ultimi anni l’associazione Lumen è stata invitata tre volte al Parlamento europeo e durante il terzo evento, per il al lancio dell’Ice (Istanza dei Cittadini Europei) EndTheCageAge per la fine degli allevamenti in gabbia, abbiamo chiesto di presentare all'on. Eleonora Evi il nostro progetto. Dopo quell’incontro abbiamo lavorato sodo per realizzare una prima tappa negli uffici del Parlamento europeo a Milano e poi nella sede di Bruxelles.

La scuola di Naturopatia Lumen con il progetto Salus torneranno in Europa per il lancio di due Ice”, conclude Milena “La prima sulla riduzione dell’antibiotico resistenza, una grave condizione che può svilupparsi in seguito all'uso improprio di antibiotici per la cura di sintomatologie influenzali e all'uso di antibiotici negli allevamenti intensivi di animali, le cui carni sono destinate alla tavola”.

Sembra che il mondo della politica stia reagendo con interesse a questa visione olistica tanto che è in previsione la creazione di un intergruppo parlamentare a livello europeo per sensibilizzare i legislatori, non legato a logiche di appartenenza politica ma che percorra tutti gli schieramenti interni al Parlamento.

Per maggiori informazioni: https://scuola.naturopatia.org/conferenza-internazionale-salus/ e https://wakelet.com/wake/5a94e1a6-ac30-48db-9f5f-8716e51916ca

Ecovillaggi e Cohousing

Ecovillaggi e Cohousing, libro, Terra Nuova

Vuoi saperne di più sulla Rete degli ecovillaggi e delle comunità presenti in italia e all'estero? Leggi il libro di Terra Nuova!   

La vita comunitaria e la condivisione dell'abitare si stanno espandendo sempre di più, non solo all'estero, ma anche nel panorama italiano, che offre un ricchissimo e variegato arcipelago di esperienze, dall'housing sociale ai condomini solidali, dal cohousing agli ecovillaggi.

Francesca Guidotti nel suo libro Ecovillaggi e cohousing mette a disposizione la sua attività di ricerca, accompagnandoci in maniera dettagliata all'interno delle varie realtà italiane, da nord a sud, fornendo una scheda dettagliata per ogni progetto, dalla personalità giuridica all'eventuale ispirazione spirituale, dall'organizzazione economica alla dieta scelta. Una guida per farsi un viaggio nelle esperienze comunitarie all'insegna non solo del risparmio economico ma soprattutto di uno stile di vita sobrio e a basso impatto ambientale, basato su relazioni autentiche e di solidarietà. 

Continua a leggere...  

di Francesca Mastracci


Forse ti interessa anche:

Posta un commento