XXII Raduno estivo RIVE, IO-->TU-->NOI, ECOVILLAGGI: frontiere aperte verso una nuova civiltà ecologica

L'incontro si terrà dal 18 al 21 luglio nella Comune di Bagnaia, dopo la Gen Conference, e sarà dedicato alle frontiere aperte, al confronto, al conflitto come strumento di integrazione della diversità. Non mancheranno i workshop, i giochi, le serate insieme e buon cibo biologico.

05 Giugno 2019
Raduno Volantino, Ecovillaggi e Cohousing,Terra Nuova

IO-->TU-->NOI, ECOVILLAGGI: frontiere aperte verso una nuova civiltà ecologica, questo il titolo del XXII Raduno estivo della RIVE che si terrà nella Comune di Bagnaia (Sovicille, Si) dal 18 al 21 luglio prossimi. Un raduno dal gusto internazionale, che seguirà alla Gen Conference 2019  (Vai all'evento Facebook ) in cui la Rete italiana degli Ecovillaggi metterà in campo il suo modo di essere e di mettere in pratica temi come pacegiustizia ed ecologia sociale, che saranno il filo conduttore dell'incontro europeo, e che gli ecovillaggi italiani hanno a cuore.

I temi

Raduno Rive, ecovillaggi, Terra Nuova

Raduno Rive, ecovillaggi

Il tema di base del raduno "frontiere aperte" sarà declinato in vari modi: frontiere territoriali, frontiere del singolo verso l'altro e verso il gruppo-comunità, frontiere della comunità verso "l'esterno". L'intento è quindi quello di mettere l'accento sulle diversità culturali, etniche, individuali, geografiche come preziose alleate per una crescita individuale, di gruppo e della società. Alcuni dei temi che saranno affrontati negli incontri plenari saranno di grande attualità come: “Diversità e conflitti: gli ecovillaggi sono 'frontiere' aperte?”, o anche “Strumenti e metodi a favore dell'inclusione della diversità - metodi di confronto e decisionali in cerchio”. Ci saranno momenti per parlare di cooperazione e anche delle Reti nazionali (come Rete di Reti  di cui RIVE è parte) e internazionali (come ad esempio ECOLISE  la Rete europea per le iniziative comunitarie locali sui cambiamenti climatici).

Qui il programma tra conferme e novità

Il programma prevede incontri con gli esperti, fishbowl (un cerchio centrale circondato dagli uditori che a loro volta possono intervenire al dibattito entrando a turno al centro), workshop gratuiti offerti dai soci e non, un mercatino artigianale nelle ore pomeridiane, ma non solo. Le serate e i momenti conviviali saranno animati dai Piumani
Sarà possibile mangiare prodotti biologici e locali, anche grazie al progetto PACE – Produzione Alimentare per il Campo Estivo e ai volontari del Gruppo Cucina che trasformeranno i prodotti in ottimo cibo. Ci sarà uno spazio organizzato dal Gruppo Giovani RIVE, dove i ragazzi e le ragazze potranno incontrarsi per condividere esperienze e attività dedicate a loro. Sarà possibile incontrare i rappresentanti della RIVE e degli Ecovillaggi in Italia per conoscere i progetti, lo stato di salute della rete e vedere le comunità da vicino. 

Novità di quest'anno la presentazione di un libro sulla RIVE che Francesca Guidotti di Torre di Mezzo (Montecuccoli, Po) ed Ermanno Salvini di Tempo di Vivere (Bettola, PC) stanno scrivendo a quattro mani in occasione del Raduno e che sarà disponibile già dalla Gen Conference.

Agevolazioni

Sono previsti sconti del 10% per gli abbonati Terra Nuova e per chi si prenota entro il 10 giugno.

Vai al sito...

Ecovillaggi e Cohousing, libro, Terra Nuova

Ecovillaggi e Cohousing, libro, Terra Nuova

Vuoi saperne di più sulla Rete degli ecovillaggi e delle comunità presenti in Italia e all'estero? Leggi il libro di Terra Nuova! 

La vita comunitaria e la condivisione dell'abitare si stanno espandendo sempre di più, non solo all'estero, ma anche nel panorama italiano, che offre un ricchissimo e variegato arcipelago di esperienze, dall'housing sociale ai condomini solidali, dal cohousing agli ecovillaggi.

Francesca Guidotti nel suo libro Ecovillaggi e cohousing    mette a disposizione la sua attività di ricerca, accompagnandoci in maniera dettagliata all'interno delle varie realtà italiane, da nord a sud, fornendo una scheda dettagliata per ogni progetto, dalla personalità giuridica all'eventuale ispirazione spirituale, dall'organizzazione economica alla dieta scelta.

Si tratta di una guida per farsi un viaggio nelle esperienze comunitarie all'insegna non solo del risparmio economico ma soprattutto di uno stile di vita sobrio e a basso impatto ambientale, basato su relazioni autentiche e di solidarietà. 

di Francesca Mastracci


Forse ti interessa anche:

Posta un commento