Preparazione base del brodo vegetale per la pappa dei bimbi

La ricetta per preparare in casa un buon brodo vegetale per dare ai vostri figli una pappa fai da te con ingredienti sani e naturali.

13 Settembre 2018
Preparazione base del brodo vegetale per la pappa dei bimbi. Genitori e figli

Ingredienti

• 1 l di acqua oligominerale
• 100 g di carota
• 100 g di zucchina
• 100 g di porro

Procedimento

Lavate le verdure in abbondante acqua corrente, pelate la carota e la zucchina e sistemate il tutto in una pentola di acciaio inox con l’acqua oligominerale.

Portate a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco lento, senza coperchi né aggiunta di sale per circa 30 minuti, fino a che l’acqua non si sarà ridotta a metà.

 

Nota. Per il primo mese usate solo la parte liquida del brodo, dopo averla filtrata con un colino a maglia stretta; dal mese seguente si può aggiungere uno o due cucchiaini di verdura ridotta in purea col passaverdura a fori piccoli, allo scopo di dare colore e sapore alla pappa, poiché gli altri nutrienti sono già passati dalle verdure al brodo.

Sarebbe ideale preparare sempre il brodo di verdura fresco, ma per maggiore praticità si può conservare quello che avanza in frigo per due giorni in recipienti ermetici, facendolo sempre bollire e raffreddare prima dell’uso.

 

Conservazione: dopo aver filtrato e fatto raffreddare il brodo vegetale, utilizzando contenitori monoporzione da etichettare con la data, si può riporre in congelatore e conservare per circa un mese. La sera prima dell’utilizzo spostate il contenitore dal congelatore al frigo, e il mattino successivo tenetelo a temperatura ambiente.

Sostituzioni: dopo il primo mese si possono aggiungere altre verdure di stagione e da agricoltura biologica, sostituendone solo una alla volta, a rotazione.

Aspettate fino al dodicesimo mese per l’inserimento di: patate, pomodori, topinambur, rape bianche e rosse, spinaci, bietole, sedano, lattuga, sedano rapa.

 

______________________________________________________________

Articolo tratto dal libro Imprinting alimentare

I primi anni di vita, a partire dal concepimento fino al secondo anno di età, sono fondamentali per la salute del bambino e del futuro adulto: è in questo periodo che le difese immunitarie vengono programmate in modo definitivo, determinando anche il benessere fisico di lungo periodo.

I due autori si concentrano specialmente sui benefici dell’alimentazione fisiologica a base vegetale che, escludendo i cibi di provenienza animale, fornisce tutti i nutrienti necessari per promuovere una flora batterica (microbiota) sana e difese immunitarie ottimali per tutta la vita.
Nel libro consigli e menu per imbastire una gustosa dieta vegetale sono accompagnati da tanti approfondimenti sugli stili di vita e le buone pratiche che aiutano a stare in salute: yoga in gravidanza, parto naturale, allattamento al seno, divezzamento tardivo, riduzione drastica dell’uso di antibiotici.

Un manuale scritto per le mamme e le coppie in attesa, e per tutti coloro che voglio prepararsi ad accogliere nel miglior modo possibile un figlio.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento