Test sugli animali: l'alternativa esiste

Centinaia di studi scientifici dimostrano che le sperimentazioni sugli animali non sono la strada giusta per ottenere dati affidabili per l'uomo su farmaci, cosmetici o sostanze chimiche. Cambiare si può: vi spieghiamo come con l'articolo "Test sugli animali: l'alternativa esiste".

01 Aprile 2012
Test sugli animali: l'alternativa esiste
Conigli ciechi per le irritazioni provocate in laboratorio; babbuini costretti a ingurgitare litri di bevande alcoliche; cavie che muoiono per testare quale sia la dose letale di una sostanza; scimmie private del contatto materno per studiare le turbe psichiche; animali su cui si interviene chirurgicamente senza anestesia. La lista potrebbe essere lunghissima e sempre, secondo il modello attuale prevalente di ricerca, «in nome del progresso e della conoscenza ». È il grosso nodo dei test sugli animali, modello tuttora dominante ma che centinaia di studi ormai definiscono fallimentare.

Se i numeri ufficiali fanno colpo (oltre 900 mila animali utilizzati ogni anno in Italia, 12 milioni in Europa e 115 milioni nel mondo), proviamo a pensare a quali dimensioni il problema può realmente avere, visto che tali numeri risultano sottostimati, non considerando come invertebrati le forme fetali o gli animali già soppressi. Se ne sta occupando in questi mesi il Parlamento italiano, poiché è in corso l'iter per il recepimento di una nuova direttiva comunitaria in materia, i cui effetti scatteranno dal primo gennaio 2013. «Si tratta di una direttiva che è comunque ben lungi dall'abolire il ricorso alla sperimentazione animale, benché qualche passo avanti sia possibile» spiega Gianluca Felicetti, presidente nazionale della Lav (Lega antivivisezione). Come esempio di questo, l'introduzione del divieto di allevare su suolo nazionale animali destinati alle sperimentazioni.

Terra Nuova nel numero di Aprile 2012 propone l'inchiesta "Test sugli animali: l'alternativa esiste", un focus approfonditoe documentato per evidenziare il fallimento della sperimentazione animale, ricco di indicazioni e proposte valide e comprovate. Non mancano le voci di coloro che quotidianamente portano avanti la battaglia contro la vivisezione, lottano per i diritti animali, offrono studi e ricerche in merito, portando avanti il messaggio che l'alternative esite, c'è.
 
Trovate la versione completa dell'articolo "Test sugli animali: l'alternativa esiste" nel mensile Terra Nuova Aprile 2012 disponibile anche come eBook.

La nostra rivista: TERRA NUOVA 


Abbonati a Terra Nuova

Acquista l'ultimo numero della rivista

Leggi on line la copia omaggio integrale della nostra rivista


Libri Animali

- Emozioni a sei zampe
- Amici fino in fondo
- L'animale ritrovato


di C.B.

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra