Riso alla rucola

Un primo piatto gustoso e fresco, perfetto per la bella stagione e per le cene all'aria aperta.

05 Giugno 2019
Riso alla rucola. Ricette vegan

Ingredienti

• 250 g di riso integrale

• qualche pomodoro secco

• 3-4 cucchiai di mandorle tostate

• 3 cucchiai di olive nere

• sale

 

Per la salsa verde:

• 2 mazzetti di rucola

• 2 cucchiai di capperi sotto sale

• 1 spicchio d’aglio

• 100 ml d’olio

Procedimento

Lavare il riso in acqua fredda e scolarlo bene. Metterlo in una pentola (dal fondo pesante e con un coperchio che abbia una buona tenuta) con l’acqua e portare a bollore.

Appena bolle aggiungere un pizzico di sale, coprire e proseguire la cottura su una piastra spargifiamma a fuoco molto basso, per 40 minuti. Quando il riso è cotto sgranarlo in una ciotola.

Dissalare i capperi tenendoli a bagno in acqua fredda per una decina di minuti; strizzarli bene e frullarli insieme agli altri ingredienti della salsa.

Quando il riso sarà freddo e ben sgranato condirlo con la salsa e guarnire con i pomodori tagliati a striscioline, le olive a pezzetti e le mandorle a lamelle.

_________________________________________________________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Candida: cure naturali e alimentazione

La candida è una patologia in aumento negli ultimi decenni. In realtà è un fungo che normalmente vive nel nostro corpo, insieme ad altri funghi e batteri, in una situazione di equilibrio. Lo sconsiderato utilizzo di antibiotici, di interventi chirurgici e uno stile di vita poco sano hanno però contribuito a rompere l'armonia su cui si basa la nostra salute, determinando, tra le altre cose, il proliferare di questo fungo.

Il libro esamina in particolare la Candida vaginale, illustrandone cause e sintomi, e si sofferma sul contributo che le terapie non convenzionali e l'alimentazione possono offrire per la prevenzione e la cura di questo fastidioso disturbo.

Nella seconda parte del manuale le ricette di Rosanna Passione invitano a seguire una dieta corretta per contenere e curare la candida. Evitare porzioni troppo abbondanti, zuccheri, eccessi di glutine, lieviti e latticini, privilegiando le verdure più 'amare' (cavoli, carciofi, zucchine...), radici, germogli, alghe e legumi, insieme ai cereali più antichi, sono alcuni dei consigli utili per chi soffre di candidosi ricorrenti.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento