Piccole sfide per l’estate

Alcuni suggerimenti per un'estate rilassante ed ecologica. L'editoriale del direttore di Terra Nuova.

05 Luglio 2019
Piccole sfide per l’estate. Rivista mensile

Impara il saluto al sole. Oppure, semplicemente saluta il sole.

Concediti almeno tre giorni con il cellulare spento e osserva quello che succede.

Procurati un proiettore e organizza un cinema all’aperto di quartiere.

Non acquistare una sola bottiglia di plastica, a costo di passare per fondamentalista.

Visita un amico andando a piedi o in bici, rimani a dormire, fanne una vacanza.

Localizza il posto più vicino dove fare il bagno, con passaparola e mappe online.

Portati sempre dietro un kit di stoviglie da campeggio e tiralo fuori ogni volta che ti viene proposto l’usa e getta a una festa o una sagra.

Procurati una carta del cielo e impara le costellazioni.

Limita l’uso del condizionatore allo stretto necessario.

Non utilizzare l’aereo.

Divertiti a riconoscere qualche erba di campo e fatti un’insalata a km zero.

Nuota insieme ai pesci anziché mangiarli.

Acquista un libro in una libreria indipendente facendoti consigliare dal libraio.

Metti un sasso nella cassetta dello sciacquone e risparmia acqua ogni giorno.

Prima di ordinare una bevanda fresca al bar, specifica di non volere la cannuccia.

Organizza un bagno di lucciole nella campagna più vicina.

Mangia solo frutta e verdura di stagione, coltivata in Italia e preferibilmente bio.

Non dimenticarti una busta per raccogliere i rifiuti che trovi lungo il cammino.

Coltiva almeno un alimento sul tuo terrazzo o nel tuo giardino.

Comprati un vestito all’usato.

Gioca a chi fa la doccia più breve.

Pianta delle varietà di fiori che attirano le api: diventa uno strumento della biodiversità.

Cammina, cammina, cammina.

Raccogli l’acqua di lavaggio delle verdure e usala per annaffiare le piante.

Pratica il cloud-watching: osserva le nuvole, impara le varietà, libera la fantasia.

Non annaffiare l’erba troppo spesso e non tagliarla più corta di cinque centimetri.

Utilizza uno shampoo solido: ormai ne esistono di ottima qualità con ingredienti naturali.

Se devi usare l’auto, vai più piano ed evita di accelerare bruscamente: arriverai poco tempo dopo e consumerai fino alla metà di combustibile.

Pianta un albero.

Abbassa la temperatura dell’acqua calda domestica.

Impara a suonare tre accordi con l’ukulele.

Fai la conserva di pomodoro per l’inverno.

Entra in sintonia con l’ozio: a volte la cosa più radicale che puoi fare è rimanere dove sei.

________________________________________________________________________________________________________________________

Editoriale tratto dal mensile Terra Nuova Luglio-Agosto 2019

Abbonati

Dove acquistare

Richiedi copia omaggio

Archivio rivista

Acquista l'ultimo numero online

Scarica la APP e leggi Terra Nuova in digitale

Visita www.terranuovalibri.it lo shop online di Terra Nuova

 

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DELLA RIVISTA

di Nicholas Bawtree


Forse ti interessa anche:

Posta un commento