Pesto di portulaca con yogurt, mandorle e noci

La ricetta di un pesto particolarissimo, a base di portulaca, una pianta ricca di Omega 3. Sano e buonissimo.

30 Giugno 2018
Pesto di portulaca con yogurt, mandorle e noci. Ricette vegetariane

Ormai è estate e potremo raccogliere la Portulaca oleracea, nota anche come «erba grassa» o «erba porcellana». Era conosciuta già in epoca romana per le sue proprietà ritenute quasi magiche, tanto che Plinio il Vecchio la considerava utile per togliere il malocchio.

Nasce spontanea in molti giardini e prati e si diffonde anche in modo infestante. È ricchissima di acidi grassi polinsaturi Omega 3, utili per ridurre il colesterolo (chiaramente abbinandola a una dieta equilibrata).

Ricordate però che vale sempre l’indicazione: «Se poco fa bene, tanto non fa meglio». La portulaca, infatti, contiene ossalati, per cui è bene non esagerare.

-

Ingredienti

• 100 g di portulaca

• 20 g di noci saltate in padella

• 60 g di mandorle tostate in forno

• 150 g di yogurt di capra

• Mezzo spicchio di aglio

• Acidulato di umeboshi q.b.

Procedimento

Tritiamo finemente la portulaca con le mandorle, le noci e l’aglio.

Uniamo gli altri ingredienti, dosando l’acidulato di umeboshi in base al nostro gusto.

-

Ricetta tratta dall'articolo In cucina con gioia

Leggi l'articolo completo sul mensile Terra Nuova Giugno 2018

Abbonati

Dove acquistare

Richiedi copia omaggio

Archivio rivista

Acquista l'ultimo numero online  

Scarica la APP e leggi Terra Nuova in digitale

Visita www.terranuovalibri.it lo shop online di Terra Nuova

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche: