Vellutata stregata

Cuciniamo insieme ai bambini una vellutata perfetta per la sera di Halloween... per giocare insieme e far mangiare la verdura ai più piccoli.

31 Ottobre 2019
Vellutata stregata. Ricette vegan

Ingredienti

• 600 g di patate viola
• 200 g di zucca cotta
• 2 cipolle
• 1 dl di panna di avena
• 1 costa di sedano
• 1 carota
• 200 g di pane tipo baguette
• olio extravergine di oliva
• 2 spicchi di aglio
• sale

Inoltre
frullatore a immersione

Procedimento

■ Sbucciamo le cipolle, tritiamone una finemente e accantoniamola. Riponiamo l’altra cipolla intera in un litro d’acqua e mettiamola a bollire per il brodo vegetale. Uniamo la carota e la costa di sedano mondate e lasciamo bollire per 40 minuti, quindi filtriamo e apprestiamoci a preparare la crema.

■ In una casseruola mettiamo la cipolla tritata con un po’ di olio; quando è imbiondita aggiungiamo le patate viola lavate, sbucciate e tagliate a dadini. Dopo una decina di minuti bagniamo gradualmente con il brodo, mescoliamo e facciamo cuocere a fuoco moderato per circa mezz’ora.

■ Nel frattempo in una padella con abbondante olio rosoliamo l’aglio sminuzzato, quindi lo togliamo e vi doriamo il pane ridotto a cubetti di circa un centimetro.

■ Versiamo la panna nel tegame con le patate e frulliamo il tutto a immersione, regoliamo di sale e condiamo con l’olio.

■ Riduciamo in purea anche la zucca cotta, saliamo leggermente e lasciamo scivolare qualche piccola cucchiaiata sulla crema, cercando di mantenere distanziate tra loro le chiazze arancioni.
Infine serviamo una ciotolina accompagnata con i crostini da inzuppare.

 

SEMI DI ZUCCA
Una volta aperta e tagliata una zucca, non gettiamo via i semi. Sciacquiamoli brevemente (i filamenti della zucca vanno rimossi tutti), asciughiamoli con un panno di cotone e lasciamoli essiccare naturalmente all’aria aperta per almeno una settimana. Selezioniamo quindi i semi più grandi e interi e riponiamoli per la conservazione all’interno di sacchetti di carta. In primavera, i semi possono essere seminati direttamente in orto oppure in un semenzaio, per ottenere delle piantine da trasferire poi nel terreno. Possono altrimenti essere tostati in forno per 15-20 minuti a 180° e consumati come spuntino o utilizzati come condimento.

________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Baby vegan chef

Mettere le mani in pasta, quale divertimento migliore per i nostri bambini? Fin da piccoli amano manipolare, rimescolare, travasare, incidere con le formine, attività importanti per un corretto sviluppo fisico e cognitivo.
E allora, coinvolgiamo i nostri piccoli in cucina!

Nel libro, oltre 50 ricette ci guidano alla preparazione di pietanze salate e dolci. Alcune semplici, come gli Alberelli di sandwich e i Bignè di zucchine, altre più complesse, come le Rosette di pizza e le Girelle di uvetta, ma tutte colorate, sane, saporite e prive di prodotti di origine animale.

Un ricettario ricco di immagini, utile non solo per far muovere i primi passi in cucina ai bambini, ma anche per fargli apprezzare la scelta vegana e le verdure. Un invito, infine, a regalarci del tempo prezioso da passare insieme, grandi e piccini, per crescere tutti più felici.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento