Gemelli, nascita naturale e in sicurezza: il vademecum

La gravidanza gemellare attiva generalmente automatismi che conducono a un’alta medicalizzazione della nascita. «Ma non è detto che questo sia ineluttabile» come sostiene da sempre Laura Castellarin, ostetrica che ha seguito Sonia Coluccelli durante la sua gravidanza. Ecco alcune informazioni utili.

19 Maggio 2017
Gemelli, nascita naturale e in sicurezza: il vademecum

• Fai riferimento a un centro pubblico specializzato e accertati di avere accesso a una rete di ostetriche specialiste che ti seguano durante tutta la gravidanza.

• Il parto vaginale naturale è possibile anche nel caso di gemelli.

• L’Oms raccomanda l’importanza di avere vicino una persona di fiducia, di affrontare il travaglio e partorire in posizioni libere, di ricorrere a farmaci e procedure solo in casi selezionati nei quali l’utilità sia confermata da evidenze scientifiche.

• La mamma costituisce un vero e proprio «sistema» in grado di provvedere al benessere dei bambini. Attraverso il passaggio nel canale vaginale si ha la prima colonizzazione batterica intestinale che proseguirà con il contatto pelle a pelle e l’allattamento. Tenendo i bambini a stretto contatto e ritardando il bagnetto dopo la fine della prima poppata si arriverà a una migliore stabilità termica e glicemica.

• Il taglio differito del cordone migliora le scorte di ferro nei bambini di sei mesi di vita nati a termine ed è particolarmente utile per i figli di madri anemiche e per i pretermine, nei quali riduce la possibilità di complicanze cerebrali.

• L’Oms raccomanda l’allattamento esclusivo fino a sei mesi di vita e la prosecuzione dell’allattamento fino a due anni e oltre. I gemelli possono essere allattati anche in caso di lunga ospedalizzazione. Per facilitare l’allattamento al seno, evita succhiotti e tettarelle.

• Condividere il lettone è possibile e sicuro.

• Sperimenta l’uso di fasce e altri supporti per portare i bimbi. Se portati a contatto, i neonati piangono meno e hanno un migliore aumento di peso, anche se ospedalizzati.

Articolo tratto dal mensile Terra Nuova Maggio 2017

Abbonati

Dove acquistare

Richiedi copia omaggio

Archivio rivista

Acquista l'ultimo numero online

Scarica la APP e leggi Terra Nuova in digitale

Visita www.terranuovalibri.it lo shop online di Terra Nuova

-

-

Libri consigliati:

Un nido per due gemelli

Siete genitori, nonni, zii, amici di gemelli? Questo libro è dedicato a voi, per raccontarvi le emozioni, le scelte e le sfide di genitori che hanno vissuto in prima persona l’esperienza di mettere al mondo e crescere due o più gemelli.
Le voci delle due autrici si intrecciano con quelle di ostetriche, ginecologhe, pediatri, educatrici per affrontare questioni importanti come la gravidanza e il parto (cesareo per forza?), il ricorso alla procreazione medicalmente assistita, l’allattamento e il sonno condiviso, il rapporto con altri fratelli e sorelle, i primi passi nei nidi d’infanzia.
Naturalità, ascolto e prossimità sono le tre parole chiave del libro, per vivere una genitorialità consapevole e attenta al benessere non solo individuale ma anche del pianeta che ci ospita.

In OFFERTA SCONTO 15%

-

STOP. Porre dei limiti ai propri figli

Come trasmettere ai propri figli quelle regole che li aiutano a crescere senza ricorrere a ricatti e minacce?
Come spiegar loro i limiti pur rispettandone desideri e bisogni?

L'autrice, educatrice montessoriana, con la sua prima bambina si è trovata davanti a questi e a molti altri dubbi, e a lottare contro se stessa per non replicare, su sua figlia, gli schemi repressivi dell'educazione tradizionale. Metodi che nell'immediato funzionano, ma che possono portare a eccessi di sottomissione o di ribellione.

Ma quanto è facile cedere alla tentazione di una sculacciata, quando l'ennesimo capriccio ci fa saltare i nervi?
Con semplicità e franchezza Catherine Dumonteil-Kremer accompagna educatori e genitori lungo le diverse fasi ed esigenze dell'infanzia, con suggerimenti utili su come ascoltare appieno i bisogni dei piccoli e su come dire Stop, senza violenza.

In OFFERTA SCONTO 15%

Gravidanza: la dieta ideale

La consapevolezza che l'alimentazione incida sul nostro stato di salute si perde nella notte dei tempi. Più recente è il convincimento della profonda influenza sulla salute del nascituro svolta dall'alimentazione durante i primi mesi di gestazione. Nel libro, l'autrice fa propria questa visione e propone una dieta sana ed equilibrata non solo in caso di disturbi e carenze nutrizionali, ma come scelta obbligata per tutte le donne che vogliono condurre una gravidanza consapevole.

Il libro offre suggerimenti pratici su come mangiare, sui nutrienti e le combinazioni più opportune, analizzando anche che cosa accade a mamma e feto durante i tre trimestri. Numerosi sono i consigli per affrontare con metodi naturali nausea e vomito, stitichezza, fastidi vaginali, ma anche ipertensione, diabete gestazionale ed eclampsia. La riflessione sull'energia sottile dei cibi, trascurata nell'approccio convenzionale alla nutrizione, aggiunge al volume un punto di vista originale che non mancherà di stimolare il lettore. Gli alimenti non sono infatti considerati come semplice somma di principi nutrizionali, ma anche in funzione del tipo di energia che sviluppano.

Energia che va a rafforzare o riequilibrare l'energia vitale della mamma e del bambino che porta in grembo.Le ricette, oltre settanta, impiegano ortaggi freschi, cereali integrali e legumi, alghe e svariati tipi di condimenti, conciliando salute e piacere della buona tavola. Per i più curiosi, segnaliamo i Tomini di tofu alle noci, oppure un saporito Orzo con carciofi al profumo d'arancia e, per finire, una buona mousse di albicocche.

In OFFERTA SCONTO 15%

-

Scopri tutti i titoli della collana Genitori e Figli in OFFERTA SCONTO 15%

di Claudia Benatti


Forse ti interessa anche:

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra