Il cambio di passo o l’estinzione

Cambiando le nostre scelte alimentari possiamo fare molto per salvare il Pianeta.

18 Giugno 2019
Il cambio di passo o l’estinzione. Ambiente

La salute degli ecosistemi si sta deteriorando più velocemente che mai: nel giro di pochi anni un milione di piante e animali sono destinati a scomparire dal pianeta. Nel mese di maggio, la piattaforma intergovernativa scientifico-politica sulla biodiversità e gli ecosistemi (Ipbes) delle Nazioni Unite ha reso pubblico l’esito di tre anni di ricerche sullo stato della biodiversità.

Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, si dice convinto che con i nostri stili di vita possiamo frenare questo drammatico collasso della biodiversità, a cominciare dalla buona alimentazione.

«Negli ultimi 70 anni abbiamo distrutto i tre quarti dell’agrobiodiversità che i contadini avevano selezionato nei 10.000 anni precedenti […]» dice. «Non abbiamo più molto tempo, ma abbiamo uno strumento efficace con cui possiamo cambiare la situazione: il nostro cibo quotidiano. Cambiando le nostre scelte alimentari possiamo fare molto per salvare il suolo, le acque, l’intero pianeta!».

_____________________________________________________________________________________________________________________

Articolo tratto dalla rubrica Bionews

Leggi la rubrica completa su Terra Nuova Giugno 2019

Abbonati

Dove acquistare

Richiedi copia omaggio

Archivio rivista

Acquista l'ultimo numero online

Scarica la APP e leggi Terra Nuova in digitale

Visita www.terranuovalibri.it lo shop online di Terra Nuova

 

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO


di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento