Con gli integratori di calcio più rischio di malattie cardiovascolari

Alte dosi di integratori di calcio sono associate a un aumento del rischio di morte cardiovascolare nell'uomo ma non nelle donne. Lo studio, che ha coinvolto più di 388 mila volontari dai 50 ai 71 anni, è stato pubblicato sulla rivista Jama Internal Medicine.

09 Febbraio 2013

Alte dosi di integratori di calcio sono associate a un aumento del rischio di morte cardiovascolare nell'uomo ma non nelle donne. Lo studio, che ha coinvolto più di 388 mila volontari dai 50 ai 71 anni, è stato pubblicato sulla rivista Jama Internal Medicine. I ricercatori del National Cancer Institute di Bethesda hanno analizzato l'associazione fra la mortalità per cardiopatie e assunzione di integratori di calcio per un periodo di 12 anni. I risultati hanno mostrato che gli uomini che assumevano oltre un grammo di calcio al giorno avevano un maggior rischio di morte per malattie cardiovascolari, in particolare per malattie cardiache, ma non un maggior rischio di morte a causa di malattie cerebrovascolari. Per le donne, invece, non c'era nessun aumento di mortalità in questo senso. Gli scienziati affermano: "Sono necessari ulteriori studi per approfondire l'effetto degli integratori di calcio al di là di quelli che hanno sulle ossa".

di Alexis Myriel

Con gli integratori di calcio più rischio di malattie cardiovascolari
  • Attualmente 3 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3/5 (3 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Posta un commento