Orzo dolce del tempo che fu

Una ricetta per una prima colazione d'altri tempi, tutta da gustare!

05 Dicembre 2018
Orzo dolce del tempo che fu

Ingredienti (per 4-6 persone)

  • 300 g di orzo decorticato o mondo
  • 250 ml di latte di mandorle
  • 60 g di mele secche
  • 60 g di pere secche
  • 1 cucchiaio di finocchietto selvatico
  • 2 cucchiaio di olio di sesamo di prima spremitura
  • 1 p di sale rosa
  • 350 g di yogurt di soia

Procedimento

Ammollate l'orzo in acqua tiepida per almeno 4 ore, sciacquatelo e scolatelo.

Trasferitelo in una casseruola con il latte di mandorle, il sale rosa, il finocchietto e 500 ml di acqua.

Copritelo, fatelo bollire e abbassate la fiamma. Cuocete il cereale per 20 minuti prima di aggiungere le mele e le pere tagliuzzate. Proseguite la cottura per altri 20 minuti.

Alla fine condite con l'olio e servite l'orzo tiepido o caldo, accompagnato dallo yogurt.

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Scopri altre ricette sui nostri libri di cucina (link alla sezione Alimentazione naturale )

POTREBBERO INTERESSARTI

Cucinare i cereali

In tutte le latitudini e le epoche storiche, i cereali hanno costituito l'alimento base dell'uomo.

Frumento, farro, orzo, mais, segale, mais, avena, miglio, grano saraceno, quinoa e tapioca hanno nutrito i popoli più disparati della Terra nelle condizioni climatiche e ambientali più diverse.

Questo immenso patrimonio a nostra disposizione si è drasticamente impoverito e oggi ci nutriamo essenzialmente di frumento, riso e pochi altri cereali.
L'intento di questo volume è ricordare le proprietà nutrizionali dei cereali, soprattutto di quelli cosiddetti "minori" ma non solo, e suggerire il miglior modo per preparare antipasti, minestre, piatti unici, sformati e dolci.
Un ricettario corredato da foto a colori che ben si abbinano alla creatività delle pietanze proposte. Dedicato a chi cerca una cucina più sana e gustosa e ama preparare piatti equilibrati secondo i principi dell'alimentazione naturale.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

  Piccola pasticceria naturale

Questo ricettario, interamente a colori, è la riedizione aggiornata e rivista del best seller Pasticceria naturale, pubblicato dalla nostra casa editrice nel 2008.


Per l’occasione l’autore ha selezionato oltre 60 ricette, che sono state riviste al fine di rendere più semplice la realizzazione degli impasti di sua creazione, rigorosamente privi di prodotti animali.

Imparerete a usare, con ottimi risultati, la farina di tipo 0 e quella di manitoba, il malto invece dello zucchero, e poi mandorle, nocciole e tanti altri semi oleosi, uvetta, talvolta zucca, carote, datteri, cioccolato fondente, cocco e così via.


Per rendere più semplice la consultazione le ricette sono state suddivise in cinque sezioni: creme e dolci al cucchiaio; crostate, impasti soffici, merendine e biscotti; torte per le occasioni speciali; dolci senza glutine; e per concludere dolci senza lievito e gluten free.


Questo libro non è un semplice ricettario ma una guida che consente a tutti di realizzare prodotti di alta pasticceria naturale, non solo buoni ma anche sani ed etici grazie all’impiego esclusivo di ingredienti vegetali. 
Ogni ricetta è accompagnata da una splendida foto che la rende ancora più golosa.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento