farmaci

25 Giugno 2019

Gli antidepressivi aumentano il rischio di sviluppare demenza

Gli antidepressivi potrebbero più che triplicare il rischio di sviluppare una forma di demenza in futuro. Lo suggerisce uno studio che ha coinvolto quasi 72 mila persone, pubblicato su The American Journal of Geriatric Psychiatry.

continua a leggere

06 Gennaio 2019

Diabete: due i farmaci che aumentano il rischio per il cuore

Uno studio statunitense avverte che due farmaci molto usati per il diabete possono aumentare significativamente il rischio di infarto, ictus e insufficienza cardiaca. La ricerca è stata pubblicata su JAMA.

continua a leggere

25 Luglio 2018

Gorga: «Aifa, finalmente nomine per merito»

Dopo l'annuncio del ministro della salute Giulia Grillo sulle nomine ad Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) e ad altre istituzioni sanitarie, interviene il presidente di Omeoimprese, Giovanni Gorga: «Finalmente le nomine avverranno per merito».

continua a leggere

19 Febbraio 2018

Cartello Roche-Novartis: lo Stato pagava mille euro un farmaco che ne costava 80

Il cartello dei due colossi farmaceutici - Sondaggi finti e “avvertimenti”: così i due colossi, secondo l’accusa dei pm, imbrogliavano medici e pazienti. Riportiamo l'interessante articolo di Antonio Massari e Valeria Pacelli uscito su Il Fatto Quotidiano.

continua a leggere

21 Maggio 2017

"Salviamo Gian Burrasca" su Advanced Therapies

La rivista scientifica Advanced Therapies ospita l'intervista a Luca Poma, autore di "Salviamo Gian Burrasca" , il libro-denuncia sulle prescrizioni facili di psicofarmaci ai bambini.

continua a leggere

17 Maggio 2017

Aifa: «Paroxetina stimola idee suicidarie nei minori»

L’Agenzia Italiana del Farmaco rompe finalmente un silenzio durato oltre 2 anni e sancisce: la Paroxetina, uno dei più prescritti psicofarmaci per la depressione di bambini e adolescenti, è inefficace e può stimolare idee suicidarie tra i minori. Intanto lunedì 26 giugno a Roma si presenta "Salviamo Gian Burrasca", il libro denuncia sugli interessi di Big Pharma e le prescrizioni facili di psicofarmaci ai bambini. Non mancate!

continua a leggere

08 Maggio 2017

Farmaci e corruzione: 19 arresti tra medici e imprenditori farmaceutici

Le accuse sono pesantissime. Secondo la Procura di Parma, che ha fatto scattare perquisizioni e arresti, si è di fronte a "un sistema di corruzione e riciclaggio" che coinvolge grandi aziende farmaceutiche italiane ed estere. In manette 19 tra dottori e imprenditori operanti nel settore della commercializzazione e della promozione di farmaci e dispositivi medici.

continua a leggere

02 Maggio 2017

Statine: guerra sui dati poco trasparenti

Polemiche, dati contestati, articoli e contro-articoli: quello sui farmaci anti-colesterolo, le statine, è l'esempio più chiaro di come si fatichi a dire che la "medicina non è democratica", quando si intenda, con queste parole, asserire che esistono "verità dogmatiche" in fatto di medicina e di salute che assurgono una volta per tutte al rango di inconfutabili. E la medicina tende più ad essere "arte medica" che scienza esatta...

continua a leggere

23 Aprile 2017

Farmaco antiepilettico correlato a malformazioni nei bambini

L'Ansm francese (Agence nationale de sécurité du médicament et des produits de santé) ha divulgato la notizia secondo cui sarebbero da 2150 fino a 4100 i bambini con malformazioni congenite maggiori sviluppatesi in utero a seguito dell'assunzione da parte delle madri di un farmaco antiepilettico dalla Sanofi, il valproato.

continua a leggere

23 Marzo 2017

Prescrire: «Ecco i farmaci da scartare»

La rivista francese Prescrire ha aggiornato l'elenco dei farmaci "da scartare". Questa volta si tratta di farmaci commercializzati sul territorio europeo, non solo in Francia. L'associazione "No grazie pago io" ha reso disponibile il testo in italiano.

continua a leggere

11 Marzo 2017

Farmaci: conflitti di interessi intellettuali o derive censorie?

Vi proponiamo un interessante intervento dell'associazione di medici e operatori sanitari "No Grazie Pago Io" sulla tendenza a escludere dalle valutazioni sui farmaci chi ha "conflitti di interesse intellettuali" (cioè chi magari si è dimostrato già precedentemente critico), facendo invece passare in secondo piano i conflitti di interessi economici e finanziari, che sono quelli che hanno un impatto pesante e oggettivo sulle decisioni.

continua a leggere

14 Gennaio 2017

Farmaci e procedure inutili: un quarto delle prestazioni sanitarie è inappropriato

La mappa della "medicina sbagliata", grazie alla Right Care Alliance e al Lown Institute. Inappropriato un quarto delle prestazioni sanitarie.

continua a leggere