Torta vegan al cioccolato

Soffice e fragrante, la torta vegan al cioccolato è perfetta per ogni occasione. Senza latte, uova e burro, è un dolce ottimo e gustoso per tutti. Ecco la ricetta...

17 Settembre 2019
Torta vegan al cioccolato. Dessert vegani

La torta vegan al cioccolato è un dolce soffice e fragrante, da gustare accompagnato da una composta calda di arance o di ciliegie, ma anche con una crema al limone o alla cannella.

Ai tratta di un dolce vegan, quindi non contiene uova, latte o burro; ci sono invece le nocciole, quelle buone, italiane e bio, che tritate finemente regalano all'impasto la parte oleosa e i grassi buoni necessari perché non diventi un mattone duro e indigesto.

Noci, nocciole, pistacchi, mandorle ecc... sono preziosi alleati per la nostra salute. Un consumo limitato e vario nella dieta giornaliera ci permette di sentirci bene, in forma, carichi di energia, senza ingrassare: l'unica accortezza, visto il numero elevato di calorie contenute, è quella di non farne grandi abbuffate. Sarà sufficiente mangiare 3 noci al giorno o una manciata di nocciole, o mandorle per avere benefici per la nostra salute.
La frutta secca rappresenta, in percentuali diverse da frutto a frutto, una fonte importante di vitamine e sali minerali, antiossidanti naturali e grassi insaturi, quelli buoni per il nostro organismo che contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo, riducendo anche il rischio di aterosclerosi e di cardiopatie.
In una dieta vegetariana e vegana diventa un alimento principe perché racchiude in sé molte delle sostanze nutritive che abitualmente si ottengono da fonti animali, tra cui la maggior parte delle vitamine del complesso B, fosforo, ferro, rame, potassio, proteine e omega-3.
La frutta secca è ottima consumata così com'è oppure aggiunta a insalate e contorni, per decorare torte salate o nell'impanatura di polpette e crocchette di ogni genere, per arricchire sughi e intingoli o preparare fantasiosi e variegati pesti. Nei dolci, poi, ha un posto da regina, mescolata agli impasti, aggiunta intera, finemente tritata oppure moderatamente sminuzzata, il suo gusto ci avvolge e ci coinvolge... E allora perché mangiarla solo per Natale?

Ingredienti

• 80 gr di cacao amaro in polvere
• 100 gr di farina di cocco
• 300 gr farina 0
• 100 gr di nocciole (vanno bene anche noci o mandorle)
• 150 ml olio di semi
• 350 gr di latte di riso o soia (in alternativa anche succo di frutta bio, ottimo quello di mela)
• 150 g di zucchero di canna
• una bustina di lievito vanigliato per dolci

Procedimento

In un frullatore tritate finemente le nocciole e riponetele in una ciotola capiente. Aggiungete il cacao amaro, la farina di cocco e la farina, lo zucchero e il lievito vanigliato. Mescolate con energia con le mani questi ingredienti amalgamandoli bene fra loro.

Aggiungete quindi il latte vegetale e mescolate il composto aiutandovi con un cucchiaio. Unite anche l'olio di semi: il risultato deve essere un composto morbido, non liquido.

Rivestite una teglia per torte con della carta da forno e stendete il composto al cacao partendo dal centro verso i lati esterni, avendo cura di stendere bene tutto il prodotto nella tortiera. Potete mettere sopra la base della torta delle nocciole o mandorle tritate per decorazione.

Ponete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.

Togliete dal forno e spolverate la torta ancora calda con una cascata di farina di cocco o se preferite zucchero a velo.

Pochi ingredienti genuini che mescolati danno un grande risultato. Ottima per gli intolleranti ai latticini e per far scoprire a tutti un'alimentazione vegan vivace e saporita.

_____________________________________________________________________________________________________________________________

POTREBBERO INTERESSARTI

IL GRANDE LIBRO DELLA PASTICCERIA NATURALE

Questo ricettario, interamente a colori, è la riedizione aggiornata e rivista del best seller Pasticceria naturale, pubblicato dalla nostra casa editrice nel 2008.
Per l’occasione l’autore ha selezionato oltre 60 ricette, che sono state riviste al fine di rendere più semplice la realizzazione degli impasti di sua creazione, rigorosamente privi di prodotti animali. Imparerete a usare, con ottimi risultati, la farina di tipo 0 e quella di manitoba, il malto invece dello zucchero, e poi mandorle, nocciole e tanti altri semi oleosi, uvetta, talvolta zucca, carote, datteri, cioccolato fondente, cocco e così via.

Per rendere più semplice la consultazione le ricette sono state suddivise in cinque sezioni: creme e dolci al cucchiaio; crostate, impasti soffici, merendine e biscotti; torte per le occasioni speciali; dolci senza glutine; e per concludere dolci senza lievito e gluten free.

Questo libro non è un semplice ricettario ma una guida che consente a tutti di realizzare prodotti di alta pasticceria naturale, non solo buoni ma anche sani ed etici grazie all’impiego esclusivo di ingredienti vegetali.
Ogni ricetta è accompagnata da una splendida foto che la rende ancora più golosa.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

VEGAN FACILE

La risposta ai tanti dubbi che imperano sulle diverse scelte alimentari è varietà. È bene variegare i cibi, sempre e comunque, indipendentemente dal tipo di alimentazione che si segue; e la dieta vegan è solitamente più varia di quella onnivora perchè contempla un'assunzione giornaliera di cereali, legumi, vegetali e semi oleosi.

Essere vegan è facile...

Vegan facile getta le basi per una scelta vegana e guida alla preparazione di pietanze complete in termini di principi nutrizionali e in sapore.
La qualità del cibo è la carta vincente per vincere titubanze e ritrosie, e per dare continuità a una dieta rispettosa degli animali.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Federica Del Guerra


Forse ti interessa anche:

Posta un commento